Welcome to the Paladino d’Oro SportFilmFestival

41° PALADINO D’ORO Sportfilmfestival, “On the Edge” vince il miglior lungometraggio, tra i corti trionfa “Il grande Slam”. Il caso Pantani si aggiudica il premio “Vito Maggio” istituito in memoria dell’ideatore del festival . Grande successo per la serata di gala della quarantunesima edizione dello  “Sportfilmfestival”, la rassegna cinematografica internazionale, diretta da Roberto Marco Oddo, che si è svolta ieri nel teatro Politeama. Nel corso della serata, presentata dalla giornalista Nadia La Malfa, sono stati consegnati i paladini d’oro, i riconoscimenti ai film in concorso provenienti da trenta nazionali.  Cinque premi speciali sono andati al presidente della Figc, Gabriele Gravina, all’architetto Gino Zavanella e  agli attori, Lino Banfi, Alessio Vassallo e Lucia Sardo.
Per la sezione “L’altro cinema” il film ” Il diritto alla felicità” si  aggiudica il paladino d’oro per  regia di Claudio Rossi Massimi, il film “Outraged”, di Peter Klomp, vince per la sezione “Football film”, mentre per la sezione “Paralimpic Film” il premio va al film “Astrid”, di Marc Galver Lacruz. E ancora il film “Going for Gold” vince il paladino d’oro per la sezione “Olimpic Film” , mentre il miglior corto va al film “Grande Slam” di Mario Maellaro. E ancora  il miglior lungometraggio va al film “On the Edge”, di Mikhail Degtyar mentre per la sezione “E-Sport” si aggiudica il paladino d’oro il film “Good Control” di Xiquan Zhang. Istituito il premio dedicato alla memoria dell’ideatore della rassegna Vito Maggio, recentemente scomparso, che è andato al film “Il caso Pantani”, per la regia di Domenico Ciolfi. “Un’edizione per me speciale – spiega Oddo- non solo dal punto di vista emotivo, perché è stata dura non avere accanto a me il mio maestro Vito Maggio, ma anche della consacrazione internazionale perché abbiamo avuto film e registi proveniniti da trenta nazioni. Lo Sportfilmfestifal si conferma una vetrina internazionale per Palermo e un patrimonio culturale che va difeso e tutelato”. Dal 1° dicembre saranno aperte le iscrizioni per la 42a edizione del Paladino d’oro Sport Film Festival.

Press release
Sportfilmfestival, “On the Edge” wins the best feature film, among the shorts triumphs “The Grand Slam”. The Pantani case wins the “Vito Maggio” award in memory of the creator of the festival

Great success for the gala evening of the forty-first edition of the “Sportfilmfestival”, the international film festival, directed by Roberto Marco Oddo, which took place yesterday in the Politeama theater.
During the evening, presented by the journalist Nadia La Malfa, the golden paladins were delivered, the awards to the films in competition from thirty national teams.  Five special prizes went to the president of the FIGC, Gabriele Gravina and the actors, Lino Banfi, Alessio Vassallo and Lucia Sardo.
For the section “The other cinema” the film “The right to happiness” wins the golden champion directed by Claudio Rossi Massimi, the film “Outraged”, by Peter Klomp, wins for the “Football film” section, while for the “Paralimpic Film” section the award goes to the film “Astrid”, by Marc Galver Lacruz. And again the film “Going for Gold” wins the golden champion for the “Olimpic Film” section, while the best short goes to the film “Grand Slam” by Mario Maellaro. And again the best feature film goes to the film “On the Edge”, by Eduard Bordukov, while for the “E-Sport” section the golden champion is won by the film “Good Control” by Xiquan Zhang.
Established the award dedicated to the memory of the creator of the festival Vito Maggio, recently deceased, which went to the film “The Pantani case”, directed by Domenico Ciolfi. “A special edition for me – explains Oddo – not only from an emotional point of view, because it was hard not to have my teacher Vito Maggio next to me, but also of international consecration because we had films and directors from thirty nations. Sportfilmfestifal is confirmed as an international showcase for Palermo and a cultural heritage that must be defended and protected”.

TUTTI I VINCITORI DEL 41° PALADINO D’ORO SPORTFILMFESTIVAL:

BEST SOUND MIXING: O CUMPAGN’ MIJ
BEST SCREENPLAY FLASH LA STORIA DI GIOVANNI PARISI
PALADINO D’ORO DIRIGENTE SPORTIVO DELL’ANNO A GABRIELE GRAVINA C
BEST EDITING SURVIVING BOKATOR BY MARK BOCHSLER
BEST PICTURE A CACCIA DI RELITTI
PALADINO D’ORO ALLA CARRIERA A LINO BANFI
BEST LEADING ROULE LUCIANA DI LAURA THE SPARK OF MY EYES BY HUGO PALLETTE
BEST DIRECTION EDUARD BORDUKOV – ON THE EDGE
PALADINO D’ORO PER LA PROGETTAZIONE DI IMPIANTISTICA SPORTIVA ALL’ ARCH. GINO ZAVANELLA
BEST FICTION THE WHITE SNOW
BEST DOCUMENTARY CHICO HERON AND THE LAST 42 BY ALBERTO SERRA
PALADINO D’ORO MIGLIOR ATTRICE ITALIANA LUCIA SARDO
PALADINO D’ORO PER L’ALTRO CINEMA IL DIRITTO ALLA FELICITA’ BY CLAUDIO ROSSI MASSIMI
BEST FOOTBALL FILM OUTRAGED BY PETER KLOMP
PALADINO D’ORO MIGLIOR ATTORE ITALIANO DELL’ANNO ALESSIO VASSALLO
BEST PARALYMPIC FILM ASTRID
BEST OLYMPIC FILM GOING FOR GOLD

BEST SHORT FILM IL GRANDE SLAM – GENERAZIONE DI FENOMENI BY MARIO MAELLARO
BEST FEATURE FILM ON THE EDGE BY EDUARD BORDUKOV
SPECIAL PRIZE E-SPORT GOOD CONTROL BY XIQUAN ZHANG
SPECIAL PRIZE SOCIAL AWARD THE BLUEST SKY BY JONAS AUTIO
SPECIAL AWARD V. MAGGIO IL CASO PANTANI BY DOMENICO CIOLFI
SPECIAL PRIZE FOR NOMINATION:
A PIE DE CALLE
BORDO CAMPO
EMRE
GAZA, ONE FOOTBALL, ONE LEG
IL TORO DEL PALLONETTO
INTO THE WORLD OF SSIREUM
OLD BOYS
RIDING ON THE STORM
SYSTEMIC INJUSTICE
TUVA YOUNGSTER
WHY I’M NOT A BASKETBALL PLAY

contact: production@sportfilmfestival.it